Solidarietà al compagno Pippo Gurrieri

Esprimiamo la nostra solidarietà al compagno Pippo Gurrieri, attivista No Muos e coordinatore di CUB – Ragusa, condannato dal tribunale di Gela a 6 mesi di reclusione per oltraggio al pubblico ufficiale per fatti avvenuti il 21 luglio 2016 alla Sughereta di Niscemi dove è stato installato il MUOS.

Questa condanna, come quella di Nicoletta Dosio e Turi Vaccaro, così come le sanzioni contro gli operai in lotta a Prato, dimostra ancora una volta il carattere reazionario delle istituzioni borghesi e governi che intensificano la repressione contro le lotte sociali, di classe e antimperialiste in continuità con le politiche antipopolari.

Per dare forza alla lotta per cui Pippo, Turi, Giacomo e tanti altri compagni sono perseguitati dalla giustizia borghese costruiamo una grande manifestazione antimperialista l’11 aprile alla base USA di Niscemi per ribadire che esigiamo nè terra, nè mare, nè aria agli assassini dei popoli, non un soldo, non una base, non un soldato alla guerra imperialista.

NO MUOS FINO ALLA VITTORIA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *