Comunicato contro le esercitazioni militari della NATO DYMA 19

In questi giorni nel mare antistante i porti di Catania e Augusta, nella Sicilia orientale, sono in corso le esercitazioni militari della NATO, denominate Dynamic Manta 2019, riguardanti la guerra sottomarina. Per approndire leggi qui: http://www.lariscossa.com/2019/03/05/dyma-19-la-nato-si-esercita-alla-guerra-sottomarina-la-russia-nel-mare-siciliano/

La federazione della Sicilia orientale del Partito Comunista ha rilasciato la seguente dichiarazione:

«Il governo mentre chiude i porti alle vittime, li lascia aperti ai carnefici. Come i precedenti, infatti anche l’attuale esecutivo M5S-Lega conferma l’impegno del nostro paese nella NATO continuando a coinvolgere il nostro territorio in criminali piani, esercitazioni, interventi e guerre che hanno lo scopo di difendere gli interessi imperialistici di USA e UE contro i loro concorrenti a spese dei popoli. La Sicilia viene così trasformata in una gigantesca piattaforma strategica per condurre guerre e interventi imperialisti in Medio Oriente e in Africa che saccheggiano e distruggono interi popoli a beneficio dei monopoli capitalistici, compresi quelli italiani. Il popolo siciliano ha dimostrato più volte di non accettare di vedere il proprio territorio asservito ai criminali attacchi omicidi ed esercitazioni di guerra della NATO che non corrispondono agli interessi del popolo italiano e al contempo ci trasformano anche in un bersaglio. In occasione del 70° anniversario della fondazione della NATO, facciamo appello al popolo e a tutte le realtà antimperialiste del nostro territorio, a rinnovare la lotta per il disimpegno del nostro paese dalla NATO, per chiudere tutte le basi USA-NATO, per il ritiro dei nostri soldati dalle missioni all’estero. Dobbiamo esigere né terra né acqua agli assassini dei popoli. Non abbiamo nulla che ci divide con gli altri popoli, al contrario, siamo uniti dal comune interesse della lotta per un mondo senza sfruttamento, guerra e povertà».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *